Cosa facciamo per proteggervi dal coronavirus…

Tutti i presidii utilizzati nel B&B Villa Martina per proteggere i nostri ospiti dal coronavirus

Gentilissimi ospiti

Grazie alla conformazione della struttura di Villa Martina,  è possibile garantire un adeguato distanziamento personale tra i clienti sia per l’alloggio che per la prima colazione.

Le quattro camere matrimoniali (Olive, Uva, Spighe e Limoni) sono site al piano terra e sono dotate di bagno privato ed ingresso autonomo (non vi è la necessità di percorrere corridoi).

L’ospite, dopo aver comodamente parcheggiato nell’ampio parcheggio può recarsi nella propria stanza senza alcuna necessità di spazi chiusi condivisi.

Può altresì accedere al giardino secondo le stesse modalità.

La prima colazione può essere consumata in camera oppure nei tavolini riservati a ciascuna camera nei pressi della stessa, nell’ampio porticato di cui Villa Martina dispone.

I tavolini sono distanziati di almeno due metri gli uni dagli altri e vengono quotidianamente puliti,  sgrassati e disinfettati, così pure le sedie destinate agli ospiti.

La colazione è preparata personalmente dalla titolare, dotata di apposito attestato di formazione di operatore nel settore alimentare, secondo le procedure indicate nel documento per la somministrazione della colazione che trovate in allegato in questa pagina insieme a tutte le altre autorizzazioni.

Si precisa inoltre che le camere di Villa Martina, recentemente imbiancate e pulite a fondo, sono quotidianamente sanificate, sgrassate e disinfettate con l’utilizzo di ipoclorito di sodio (varichina) o di alcool etilico denaturato, a seconda delle superfici da trattare. Si garantisce la massima e particolare attenzione alla procedura di pulizia ad ogni cambio ospite.

Per ogni ulteriore informazione e chiarimento, potete contattare la scrivente al 335.5279216.

Grazie e serene vacanze….in sicurezza!

Sonia Celenza

(responsabile di Villa Martina)

Disponiamo di un ampio parcheggio e di viottoli indipendenti per accedere alle camere con ingressi distanziati e separati

Certificati e documenti

 

DOCUMENTO DI AUTOCONTROLLO SEMPLIFICATO

PER LA SOMMINISTRAZIONE DELLA COLAZIONE NEI B&B

Denominazione B&B:   VILLA MARTINA BED AND BREAKFAST (All_1 autorizzazione Comune; All_2_autorizzazione ASL)
Nome Titolare B&B: SONIA CELENZA  CF: CLNSNO71H49F205P
Indirizzo : Via  DIFENZA N° 35 – 66054 – VASTO (CH)
Attestato di formazione operatore settore alimentare (art. 210- L.R. 6/05) n° 35240 conseguito il 29/03/2019 e valido sino al 28/03/2022 (All_3)
Data redazione documento / ultimo aggiornamento :   18/04/2020

 

  1. Prerequisiti organizzativi e strutturali

 

 

Per il consumo della prima colazione è destinato apposito locale (All_4_planimetria Villa Martina) sito al piano terra della struttura il quale è mantenuto costantemente pulito e sottoposto a regolare manutenzione in modo da evitare ogni possibile rischio di contaminazione. Le finestre sono dotate di zanzariere al fine di evitare l’accesso ad animali infestanti. Ogni giorno i locali vengono puliti, sgrassati e disinfettati con l’utilizzo di ipoclorito di sodio (varichina) o di alcool etilico denaturato, a seconda delle superfici da trattare.

 

 

  • Descrizione delle attrezzature

 

 

NEL LOCALE ADIBITO AL CONSUMO DELLA PRIMA COLAZIONE SONO PRESENTI LE SEGUENTI ATTREZZATURE:

1)  TAVOLO PORTAVIVANDE: UTILIZATO PER L’ESPOSIZIONE DEI PRODOTTI CONFEZIONATI;

2) TAVOLO PORTA ELETTRODOMESTICI: SU CUI SONO APPOGGIATI I SEGUENTI ELETTRODOMESTICI: MACCHINETTA AUTOMATICA PER L’EROGAZIONE DEL CAFFE’ ESPRESSO; MONTALATTE-SCALDALATTE; TOSTAPANE; FORNETTO ELETTRICO;

3) FRIGORIFERO: QUI VENGONO CONSERVATI I PRODOTTI FRESCHI CONFEZIONATI TIPO YOUGURT, SUCCHI DI FRUTTA, LATTE, BURRO;

4) MOBILE PORTA STOVIGLIE: OVE VENGONO RIPOSTE LE STOVIGLIE PULITE UTILIZZATE PER LA PRIMA COLAZIONE NELLA PARTE A VETRINA E SUL PIANO DI MARMO (TAZZE, PIATTINI, BICCHIERI USA E GETTA, TOVAGLIOLI DI CARTA, POSATE, ECC……), NELLA PARTE INFERIORE SONO CONSERVATE LE SCORTE DI PRODOTTI CONFEZIONATI A LUNGA SCADENZA;

5)CARRELLO A DUE RIPIANI.

 

  • Organizzazione e igiene personale

 

La colazione è consumata nell’apposita sala dedicata con il metodo self service.

La titolare pone la massima cura alla propria igiene personale indossando sempre abiti e scarpe pulite, procede a lavarsi spesso le mani utilizzando acqua calda, sapone liquido germicida e la procedura della spazzolatura. Per l’asciugatura delle mani si utilizza carta assorbente a perdere. A seguito del COVID 2019 sono state adottate ulteriori precauzioni volte a garantire il distanziamento sociale. E’ prevista la possibilità di avere la colazione in camera (previ accordi con la titolare) oppure di consumarla in appositi tavolini (riservati per ciascuna stanza), posti sotto l’ampio porticato nei pressi più prossimi alle stanze riservate agli ospiti e distanza minima di metri due l’uno dall’altro. I tavolini sono quotidianamente sgrassati, puliti e disinfettati con l’utilizzo di alcool etilico denaturato. La stessa procedura viene applicata alla sedie utilizzate dagli ospiti per consumare la prima colazione.

  • Procedure di Pulizia

 

 

I piani di lavoro i ripiani, i tavoli, il lavabo, il forno elettrico, il montalatte, il bollitore, il tostapane e la macchinetta automatica del caffè sono puliti giornalmente osservando la corretta procedura di sanificazione (rimozione di residui grossolani, detersione, risciacquo, sanificazione /disinfezione, risciacquo ed asciugatura).

Per le stoviglie si procede in modo analogo (rimozione di residui grossolani, detersione, risciacquo, sanificazione /disinfezione, risciacquo ed asciugatura) utilizzando una lavastoviglie automatica.

I pavimenti sono lavati giornalmente attraverso la rimozione di residui grossolani, detersione, risciacquo, sanificazione /disinfezione, risciacquo e asciugatura.

Il frigorifero è pulito e sanificato settimanalmente previo svuotamento degli alimenti contenuto in esso.

Gli stipiti sopra le porte le finestre sono puliti mensilmente.

I vetri sono puliti settimanalmente e in ogni caso al bisogno.

I rifiuti sono smaltiti in contenitori con coperchio a pedale e sono lavati e disinfettati giornalmente.

Le procedure per la raccolta differenziata sono quelle previste dal Comune di Vasto, nei giorni previsti per ogni tipologia di rifiuti e negli orari stabiliti.

Gli attrezzi per la pulizia (spugne, spazzole, scopa, spazzoline, aspirapolvere, stracci ecc.) sono riposti in un locale apposito lontano dagli alimenti e il cui accesso è vietato agli ospiti.

I detergenti, i disinfettanti e i prodotti utilizzati per le procedure di pulizia sono chiaramente identificabili e conservati in locale a parte e ben delimitato ed il cui accesso è vietato agli ospiti. 

  1. Individuazione dei pericolie misure di controllo.

2.1 Approvvigionamento

 

L’approvvigionamento dei prodotti utilizzati per la prima colazione viene eseguita personalmente dalla titolare presso noti supermercati ed il trasporto è effettuato con il proprio autoveicolo.  A causa del COVID 19 e fino a quando ci saranno pericoli in tal senso, verranno utilizzati per la prima colazione prodotti confezionati monodose. In fase di acquisto la titolare procede alla verifica visiva dei prodotti, al controllo dell’integrità della confezione ed alla lettura dell’etichettatura (scadenza/da consumare preferibilmente entro, temperatura di conservazione ecc.).

Per il trasporto dello yougurt e del burro (unici prodotti deperibili utilizzati) viene utilizzata apposita busta termica (refrigerata con panetto ghiacciato).

I prodotti sono portati nel più breve tempo possibile nel frigorifero del B&B.

Si precisa che l’acquisto dei prodotti viene fatto seguendo rigidamente il flusso delle prenotazioni al fine di evitare un inutile stoccaggio e/o conservazione degli stessi.

2.2 Identificazione e rintracciabilità

 

Per ogni confezione di prodotto utilizzata la titolare conserva i documenti che consentono la rintracciabilità, ovvero conserva la confezione principale (dove sono riportati lotto, scadenza e modalità di conservazione) fino al consumo totale delle confezioni in distribuzione nonché (per almeno 3-6 mesi) gli scontrini per eventuali procedure di allerta e/o richiamo.

2.3 Conservazione

 

 

La titolare controlla giornalmente le date di scadenza dei prodotti smaltendo quelli eventualmente scaduti e procede altresì al controllo della temperatura del frigorifero (Punto critico di controllo – CCP) la quale è sempre mantenuta tra 0°C e 4°C.

Viene usato solo latte pastorizzato a lunga conservazione dove la titolare procede ad annotare sulla confezione la data di apertura.

Gli alimenti conservati sono tutti non deperibili (merendine, cornetti, succhi, biscotti, crackers, fette biscottate, marmellate monodose, crema di nocciole, the, acqua, ecc..) e quindi a basso rischio sanitario e sono conservati in luogo chiuso in apposito mobile contenitore dedicato sito nella sala colazione, quindi in luogo fresco, asciutto, sollevati da terra e immagazzinati in modo che quelli con scadenza più prossima siano più a portata di mano.

 

2.4 Somministrazione colazione

 

La prima colazione è consumata nell’apposita sala colazione dedicata con il metodo “self service”. Ove fossero occupate contemporaneamente almeno due stanze, al fine di garantire il distanziamento sociale resosi necessario dal fenomeno COVID 19, la colazione per gli ospiti sarà preparata direttamente dalla titolare (previo accordo con gli ospiti) e servita direttamente in camera o, se la stagione lo consente, nell’apposito tavolino riservato ad ogni camera e situato nei pressi più prossimi della stessa sotto l’ampio porticato di cui la struttura è dotata. I tavolini sono distanziati gli uni dagli altri di almeno due metri e sono oggetto di pulizia quotidiana, ovvero sgrassati, puliti e disinfettati con l’utilizzo di alcool etilico denaturato. La stessa procedura viene applicata alle sedie utilizzate dagli ospiti per consumare la prima colazione.

La titolare si occupa del rifornimento al bisogno dei prodotti non deperibili utilizzati e a mantenere pulito il locale tramite le procedure già indicate. Le stoviglie utilizzate per la prima colazione (piatti, tazze, tazzine, bicchieri e posate) è sia usa e getta che in porcellana, a scelta degli ospiti.

Le stoviglie utilizzate dagli ospiti dopo essere state oggetto di una prima pulizia con acqua corrente calda e detersivo a cura della titolare vengono lavate in lavastoviglie dedicata a 60°. Si precisa che la lavastoviglie in questione è utilizzata solo a questo fine.

La titolare pone la massima cura alla propria igiene personale indossando sempre abiti e scarpe pulite e lavandosi spesso le mani utilizzando acqua calda, sapone liquido germicida e la procedura della spazzolatura.

Per l’asciugatura delle mani si utilizza carta assorbente a perdere.

Per quanto riguarda gli allergeni (Reg. 1169/2011 UE) è apposto un cartello ben visibile con la dicitura “le informazioni circa la presenza di sostanze o di prodotti che provocano allergie o intolleranze sono disponibili rivolgendosi alla titolare” (All_5).

 

  1. Verifica, revisione e riesame del documento

 

Tale documento semplificato di autocontrollo composto da n° 4 pagine è verificato e revisionato al bisogno, nonché in caso di ogni eventuale variazione e/o integrazione nelle procedure sopra descritte.